Le nostre azioni per contenere la perdita di biodiversità nella filiera vivaistica: Scheda di coltivazione

Scheda di coltivazione

Come vivaisti forestali  predisponiamo, ai fini della fornitura di materiale di moltiplicazione , per ogni contratto di coltivazione, una “Scheda di coltivazione” che riporterà tutte le informazioni dei lotti coltivati a partire dal reperimento del materiale di moltiplicazione. Tale documento sarà a disposizione del committente che potrà effettuare controlli sulla coltivazione. La “Scheda di coltivazione” riporterà, per ciascun lotto, l’indicazione […]

Normativa di riferimento

Il   settore   della   vivaistica   forestale   è   oggetto   di provvedimenti a livello comunitario: già nella direttiva 1999/105/CE,  relativa alla         commercializzazione   dei materiali forestali di moltiplicazione, sono stati definiti i requisiti   per  l’ammissione     dei     materiali  di        base, riconoscendone l’importanza per la conservazione e la promozione   della    biodiversità       grazie       all’utilizzo  di materiali di elevata qualità e geneticamente adattabili alle particolari condizioni ed […]

Caratteristiche del materiale soggetto cert. dlgs 386 03

Per le specie elencate dal D.Lgs 386/2003, comprese quelle aggiunte dalla norma regionale in materia di vivaistica forestale, i materiali forestali di moltiplicazione, da noi in vivaio,sono prodotti esclusivamente a partire dai Materiali di base iscritti al Registro nazionale o ai Registri regionali dei Materiali di base, in conformità con le procedure stabilite dalle normativa regionale. Nel caso di specie […]

raccolta dei semi forestali

In merito alla raccolta rispettiamo le modalità operative previste dalle disposizioni regionali circa la quantità del seme raccolto per garantirne la buona qualità e la maggior variabilità genetica nonché la salvaguardia delle comunità forestali interessate.

Reperimento e produzione del materiale di moltiplicazione

Per le specie elencate dal D.Lgs 386/2003, comprese quelle aggiunte dalla norma regionale in materia di vivaistica forestale, i materiali forestali di moltiplicazione sono raccolti  esclusivamente  in conformità con le procedure stabilite dalle normativa regionale Sicilia. Nel caso di specie arbustive ed erbacee (non soggette a D.Lgs 386/2003), rilasciamo una autocertificazione dove viene indicata il sito di prelievo e   della […]

Vivaismo forestale e micorrize arbuscolari (AMF)

Le micorrize arbuscolari vengono inserite sia nella fase di semina e nei trapianti, nelle specie forestali da noi prodotte.   Come avrete sicuramente capito, i principali vantaggi delle piante micorizzate risiedono nel : il loro tasso di recupero più elevato rispetto a quello delle piante convenzionali (si osservano meno fallimenti di impianto), la loro crescita più regolare e rapida, la loro capacità di affrontare […]

Vantaggi delle micorrize arbuscolari

– Incremento dell’apparato radicale, che può arrivare a essere sette volte più esteso rispetto a quello di una pianta normale. – Creazione di condizioni favorevoli alla vita di microrganismi utili: alcuni di questi microrganismi presiedono alla trasformazione di diversi elementi nutritivi necessari alla pianta (un esempio sono gli organismi azoto fissatori), altri microrganismi combattono la diffusione di agenti patogeni (malattie funginee), altri […]

Utilizzo di Compost Ligneo

Il compost verde , che produciamo direttamente in azienda, è il risultato del processo di umificazione di un mix di scarti vegetali verdi e legnosi. La trasformazione di questi materiali in compost avviene attraverso l’azione dei microrganismi decompositori del suolo che trasformano e rielaborano le molecole organiche in ammendante compostato consumando ossigeno e sviluppando calore. NELLE  SEMINE E NEI TRAPIANTI […]

Produciamo le piante in vasi antispiralizzazione

Produciamo in forma prevalente, in contenitori antispiralizzazione, piantine giovani di 1-2 anni. Su ordinazione vengono prodotte, anche, in vaso diam. 16 e 18. I vantaggi dei vasi antispiralizzazione I vasi antispiralizzazione utilizzano i più recenti principi innovativi applicati al settore. La caratteristica principale è l’adozione di un struttura forata che consenta la crescita delle radici ma limitandone l’allungamento fuori dal […]

Socio Fondatore AVIF

Lavoriamo in collaborazione con i Soci Effettivi dell’associazione AVIF Siamo in grado di fornire piante di areali diversi www.associazioneavif.it …. ART. 7 (Finalità e Attività)   L’associazione esercita in via esclusiva o principale una o più attività di interesse generale per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale.   Biodiversità e salvaguardia in […]

La gestione e capacità produttiva / Oltre 140 specie

Siamo una struttura di riferimento per la conservazione della biodiversità forestale con particolare riferimento allo studio, alla conservazione, al monitoraggio e alla produzione di endemismi regionali a alla conservazione del patrimonio di biodiversità delle specie forestali autoctone locali e delle specie vegetali endemiche e a rischio di estinzione Per tali scopi, possiamo collaborare con enti di ricerca e università nazionali […]

Piante forestali arbustive

I prelievi dei semi, derivano da almeno due provenienze della stessa specie della regione di provenienza, al fine di disporre di diversità e variabilità adeguate alle necessità della distribuzione. Impiegate specie arbustive ed erbacee autoctone consentite dalle normative regionali, in particolare nella realizzazione delle reti di connessione ecologica;

Specie erbacee perenni

Produzione di erbacee perenni portamento, altezza e struttura generale coerente con la forma biologica propria della specie. Grado di sviluppo sufficiente per la movimentazione e l’impianto AMPELODESMOS MAURITANICUS – HIPARRHENIA HIRTA – LYGEUM SPARTUM – ORYZOPSIS MILIACEA A  richiesta forniamo anche sementi delle specie  

Piante forestali di latifoglie

piante forestali di latifoglie con seme a ciclo annuale (es. querce, prugnolo ): raccolta del seme a partire da estate dell’anno x; piante disponibili (dell’età di 1 anno) dall’autunno dell’anno x+1 piante forestali di latifoglie con seme a ciclo biennale (es. tigli, biancospino ecc.): raccolta del seme a partire da estate dell’anno x; piante disponibili (dell’età di 1 anno) dall’autunno […]

Contratto di Coltivazione e fornitura di Specie Autoctone

È possibile stipulare dei contratti di coltivazione, della durata di uno – due anni, per la coltivazione di specifiche partite di piante. In questo caso il vivaio si impegna a produrre determinati quantitativi di piante con caratteristiche definite e l’acquirente si impegna al ritiro del materiale vivaistico al termine del periodo di coltivazione. ….. Art. 4 – Modalità di esecuzione […]

Trasporto del materiale vegetale

Il materiale forestale di moltiplicazione delle specie elencate nel D.Lgs 386/2003 è  sempre accompagnato dal cartellino del nostro vivaio, come previsto . Il cartellino potrà essere di qualsiasi materiale, purché durevole, e ben leggibile e dovrà contenere diverse informazioni  ed in particolare il preciso riferimento al numero del certificato principale d’identità (che potrebbe essere richiesto in copia in vivaio e […]

Tuteliamo la salute delle Api

Per salvaguardare questi insetti adottiamo all’interno dei ns vivai pratiche agricole sostenibili, per proteggere la biodiversità e bandire  i pesticidi dannosi per gli insetti impollinatori. Grazie all’utilizzo, nella produzione delle specie forestali,  di concime organico (compost ligneo) e apporto di Micorrize Arbuscolari, riusciamo a non trattare le ns produzioni con prodotti fitosanitari.