Piante forestali arbustive

Piante forestali arbustive

  • I prelievi dei semi, derivano da almeno due provenienze della stessa specie della regione di provenienza, al fine di disporre di diversità e variabilità adeguate alle necessità della distribuzione.
  • Impiegate specie arbustive ed erbacee autoctone consentite dalle normative regionali, in particolare nella realizzazione delle reti di connessione ecologica;

Nell’impianto delle  specie autoctone , in genere, è da privilegiare le specie che producono frutti vistosi e saporiti e quelle che rendono impenetrabile la siepe, per dare rifugio alla ornitofauna e anastomizzare le piccole “isole” ad elevata naturalità.